Ecco 3 cose che un fotografo di matrimonio non dovrebbe mai fare!

1) Un Fotografo di Matrimonio non dovrebbe essere mai “invadente”

Un buon fotografo di matrimonio deve avere sempre il pieno rispetto per la cerimonia, degli sposi e dei loro invitati, indifferentemente dallo stile fotografico che lo contraddistingue. Un buon “reportagista” che si rispetti dovrà essere “quasi invisibile”!

2) Un Fotografo di Matrimonio non dovrebbe mai dare “nulla per scontato”

Durante la realizzazione di un servizio fotografico di matrimonio le variabili in gioco sono moltissime e non ci sono margini di errore. Dal meteo al traffico ai guasti tecnici, gli imprevisti sono sempre “dietro l’angolo”… Un professionista che si rispetti pianifica sempre tutto nel minimo dettaglio per evitare spiacevoli inconvenienti.

3) Un Fotografo di Matrimonio non dovrebbe mai distrarsi

Durante il servizio fotografico la parola d’ordine è “vietato distrarsi”, e sopratutto sempre “guardarsi alle spalle”!

Sotto “due simpatici” video di quello che potrebbe accadere infrangendo una di queste regole.
Quindi gli sposi per evitare spiacevoli inconvenienti dovranno scegliere un valido professionista; ecco alcuni consigli su come scegliere il fotografo per le proprie nozze.